Chi siamo


genuino

Siamo reti territoriali di contadini, artigiani, studenti, lavoratori delle comunità rurali e delle città metropolitane, cuochi, attivisti politici, personefamiglie che fanno la spesa nei mercati clandestini. In modo consapevole ci sentiamo partecipi e attori di questo percorso collettivo.

SIAMO COMUNITA’ IN LOTTA PER L’AUTODERMINAZIONE E LA SOVRANITA’ ALIMENTARE.

Utilizziamo risorse abbondanti come il tempo ed il lavoro umano e  risparmiamo quelle preziose come l’acqua e la Terra. Cerchiamo di vendere i nostri prodotti nel  territorio che ci circonda, aggiungendogli così il valore del prodotto locale.

 Genuino Clandestino nasce nel 2010 come una campagna di comunicazione per denunciare un  insieme di norme ingiuste che, equiparando i cibi contadini trasformati a quelli delle grandi  industrie alimentari, li ha resi fuorilegge. Per questo rivendica fin dalle sue origini la libera  trasformazione dei cibi contadini, restituendo un diritto espropriato dal sistema neoliberista.

 Ora questa campagna si è trasformata in una rete dalle maglie mobili di comunità in divenire che, oltre alle sue iniziali rivendicazioni, propone alternative concrete al sistema  capitalista vigente attraverso diverse azioni.

GENUINO CLANDESTINO | Andrea Zappa: genuinoclandestino@autistici.org